Campionato Italiano Pro 2009: Aggiornamenti dal livello 19

Siamo al livello 19 con i blinds 4.000-8.000 e ante 1.000. I giocatori rimasti in gara si sono assicurati almeno un premio da €3.400.

Ed è proprio la cifra che si aggiudica il 27° classificato Matteo Abatino. Un giocatore in late position rilancia 23.000 e Abatino con A-3 va all-in da cut off, il suo avversario ha 8-8, il flop porta un asso ma anche un 8 e due carte a colore, il turn e il river portano 4 carte di quadri per terra ma nessuno dei due giocatori ha carte di quadri e per Abatino il torneo si conclude qui.

Seguono due eliminazioni nella stessa mano e l'esecutore dell'incredibile colpo è Filippo Candio. Con A-K l'unica donna rimasta in gioco, Misha Marculet, va all in per 67.000. Procacci controrilancia a 121.000 con K-K e subito dopo di lui Candio che ha J-J decide di fare call.

385CIP.jpg

Filippo Candio chip leader incontrastato

Il board è J-7-3-7-10 e Candio con il suo full fa due player out in un solo colpo e si porta ad 840.000 chips.

Al 24° posto esce Sordello in un all in con A-Q contro Max Pescatori con J-J e anche lui si aggiudica €3.400.

Intanto Lacchinelli chiude un altro dei suoi colpi fortunati e a farne le spese questa volta è Daniele Mazzia. Lacchinelli va all in da late position con As-Qs, 100.000 le chips che aggiunge al piatto preflop. Daniele copre l'all in mettendo a sua volta tutte le chips dentro con Ah-Kc. Il flop è 4s-4d-3h il turn è un K di picche e il river è ancora una carta di picche....Mazzia guarda il board incredulo e precipita a 95.000 mentre Lacchinelli si porta a 210.000.

227CIP.jpg
Mazzia subisce un duro colpo

Si conclude anche questo livello di gioco, ancora un livello e la seconda giornata sarà conclusa.