EPT Londra: day 4 - Livello 25

Siamo al livello 25 del day 4 all'EPT di Londra e i blinds sono saliti a 20.000-40.000 (4.000 ante). Nel corso del livello vedrete le ultime notizie in cima alla pagina, aggiornate spesso per leggere tutte le novità.

I nomi dei giocatori a premio con i relativi premi vinti appariranno nella pagina I Premi man mano verranno comunicati dalla direzione di gara.
Da oggi potete seguire le immagini in diretta del tavolo televisivo su EPT Live

17.20: Un piatto per Bennani
Karim Bennani apre con un rilancio da 100.000 pre-flop dal bottone. Tobias Reinkemeier al big blind vede, e dopo il check del blind su un flop Q♦5♣9♣ Bennani punta ancora 150.000 e Reinkemeier vede. Il turn è un 5♥. Reinkemeier fa ancora check. Bennani va all in per 523.000. Reinkemeier conta le chips e sembra voler fare call ma alla fine passa.

17.15: Piatto da due milioni
Un piatto enorme ha appena affidato il comando a Martin Gudvangen.
Gudvangen dopo il rilancio preflop continua a puntare fino al river seguito da Gustavson e su un board 9♦2♥7♥A♦5♥ con Q♥J♥ conquista il piatto portandosi a 4.865.000.

17.05: Vivek Rajkumar double up!
Sceso a 650.000, Vivek Rajkumar va all-in dal bottone. Spindler ha trovato 9♣9♠ e ci mette 30 secondi per contare le chips e fare call.
"Nice hand," gli dice Rajkumar prima di mostrare K♣9♦.
Rajkumar è pronto ad alzarsi quando il dealer gira.... A♠K♥J♠ e senza ulteriori sorprese si prende il piatto portandosi a 1.350.000.

16.55: Donev out
La corsa di Ivo Donev si è arrestata. All in contro Martin Gudvangen mostra A♥T♥ che non basta a superare A♣Q♦ di Gudvangen. Il board è 5c8h3c7cKs e Donev si piazza 14° per £23.000.

16.50: Gustavson torna leader
Aaron Gustavson dopo l'ultima mano giocata è tornato chip leader con 4.495.000 chips e un gran vantaggio sugli avversari.

16.45: Michael Berry è incredibilmente OUT!
Il lungo free-roll di Michael Berry è terminato. Ha sofferto la pressione del tavolo televisivo e ha ceduto tutto il suo stack ad Aaron Gustavson. Il primo a puntare 150.000 è Berry, e al suo bet segue il rilancio da 400.000 di Gustavson, e ancora l'all in di Berry.... call per Gustavson.
Berry mostra 3♦3♠ in netto svantaggio contro Gustavson che invece scopre J♠J♦. Nessun aiuto dal board e il leader di inizio giornata è out. Con un investimento iniziale di zero porta dunque a casa £19.000.

16.40: Caprioli out al 16° posto vince £19.000
Rodrigo Caprioli è all in pre-flop per 800.000. Il trucco gli è riuscito diverse volte ma non questa.... Aaron Gustavson ha infatti in mano K♦K♥ e per lui il call è facile. Con A♦9♠ su un board 9♠7♦5♣8♠2♥ il brasiliano è fuori.

16.35: Donev attacca Berry
Ivo Donev rilancia 90.000 pre-flop e Michael Berry difende dal bottone. Il flop è 7♥T♣T♠ ed entrambi i giocatori fanno check. Il turn è Q♣ e Donev punta 110.000 mentre Berry lo segue. Il river è un T♥ e Donev Mette in campo abbastanza chips da convincere Berry al fold.

16.15: Eastgate e ancora Eastgate
Peter Eastgate rilancia 97.000 per due mani di fila ed entrambe le volte va a segno.

16.10: Berry si prende il primo piatto al tavolo tv
Michael Berry, alla sua prima apparizione ad un tavolo televisivo, apre subito con un rilancio pre-flop da 100.000, buono per prendersi i blinds e le ante.


16.00: Chip counts e cambio dei tavoli

Ecco come rientreranno in gioco i 16 rimasti in gara:

Tavolo televisivo in diretta EPT Live

Rodrigo Caprioli - 664,000
Martin Gudvangen - 2,779,000
Dominic Cullen - 1,910,000
Peter Eastgate - 1,405,000
Michael Berry - 1,787,000
Josef Samanek - 757,000
Aaron Gustavson - 2,232,000
Ivo Donev - 595,000

Tavolo esterno

Nikolai Senninger - 1,772,000
Benny Spindler - 1,425,000
Karim Bennani - 300,000
Marty Smyth - 767,000
Tobias Reinkemeier - 1,493,000
Rui Milhomens - 1,118,000
Raymond Wu - 1,980,000
Vivek Rajkumar - 795,000

15.55: nuovo livello
I giocatori riprendono posto per il livello 25. Il leader in apertura di livello è Martin Gudvangen che ha giocato un ottimo livello 24, non è accaduto altrettanto per Michael Berry che comunque mantiene un ottimo stack.

_MG_6067_Neil Stoddart.jpg

Martin Gudvangen