EPT di Londra: il gioco riprende e Marcin Horecki raddoppia

Finita la pausa i giocatori riprendono posto nei due tavoli rimasti e il Team PokerStars Pro Marcin Horecki comincia subito con un raddoppio. Dal bottone rilancia all in e Liu dallo small blind dopo averci pensato bene decide di vedere. Horecki ha Q-10, mentre Liu ha A-9. Il flop 2-8-9 porta in vantaggio l'americano dai tratti orientali. Il Turn è un ininfluente 6 mentre il river è una Q e il Pro di PokerStars può esultare. Con questa mano risale a 224.000.


th_MG_6468_Neil Stoddart.jpg

Marcin Horecki non cede

Altro raddoppio per Strassman che rimasto con circa 100K va all in con Q-5 e si scontra con Lellouche allo small blind che invece ha A-7. Il tedesco shooting star Di PokerStars raddoppia a 235.000.

Dopo il sorteggio dei posti nei due tavoli Max Pescatori a 332K si trova seduto alla destra del chipleader Michael Martin con più di un milione in chips.

Abbiamo anche il primo eliminato dopo la pausa, Joseph Elpayaa si scontra con J-10 contro A-J di Sjodin. Un Asso al flop decide tutto e Joe Elpayaa è il primo eliminato dei sedici.