EPT di Londra: questa volta Stefano Panzeri non ha 'soloundue'

Stefano Panzeri ha iniziato il suo torneo EPT con un bel raddoppio. Con coppia di K riesce a far fuori uno dei grandi nomi del torneo, Andy Black.

Una partenza alla grande per Panzeri che partecipa a questo EPT grazie al torneo freeroll riservato ai giocatori italiani di PokerStars. La promozione ha visto partecipare numerosi giocatori, ma alla fine a farcela è stato lui "Soloundue" che adesso siede al tavolo dei grandi e li sfida.

Panzeri.jpg

Davanti a se ha più di 20.000 chips e il suo non era un tavolo facile, accanto a lui è seduto un altro nome Italiano molto familiare Alessio Isaia, e uno un pò meno familiare Simone Babbini oltre a Surinder e all'appena eliminato Andy Black.

Alessio Isaia e Alberto Tomba hanno più o meno lo stack di partenza (10.000) mentre Gino Alacqua scende a 6.500. Intanto hanno trovato posto ai tavoli anche due dei premiati italiani di Barcellona che attendevano pazientemente in lista per avere il loro posto ai tavoli. Si tratta di Salvatore Pengue e Ben Speroni.